Intervista

Published on dicembre 5th, 2019 | by Euclinews

0

La Polizia Postale incontra i giovani

di Samuele Spiga

Il 20 Novembre, nell’Aula Magna del Liceo Scientifico/Classico Euclide, si è svolta una conferenza della Polizia Postale sulla sensibilizzazione per il bullismo e il cyber bullismo. All’attività hanno partecipato diverse classi del primo anno e a svolgere l’attività in questione è stato l’Assistente Capo della Polizia di Stato Manuel Guglini a cui abbiamo fatto un intervista per capire meglio il lavoro e il ruolo della Polizia Postale tra i giovani.

Per quale motivo sei voluto entrare a far parte della Polizia Postale?

“Sono entrato a far parte della Polizia Postale per richiesta di un mio vecchio dirigente che mi ha voluto per la mia professionalità, la mia serietà e per alcune mie conoscenze pratiche.”

Sono molte le scuole che chiedono l’aiuto e il supporto della Polizia Postale?

“Sono tante le scuole che chiedono il nostro intervento e col passare del tempo i casi di bullismo si intensificano sempre di più colpendo anche i più giovani, per questo ci sono richieste di aiuto a partire dalle scuole elementari fino alle scuole superiori.”

E’ elevato il livello di casi di bullismo/cyberbullismo nella provincia di Cagliari?

“Non è elevato il livello di casi di bullismo nella provincia di Cagliari però ci sono diversi casi, l’ultimo è di poche settimane fa dove ci sono tutt’ora indagini in corso. Però, grazie ai nostri interventi e all’aiuto dei docenti, stiamo pian piano aggirando e sconfiggendo questo fenomeno.”

Quale rapporto ha la Polizia con gli adolescenti?

“L’adoloscente di solito ha una percezione ostile verso la polizia e le forze dell’ordine in generale, ma con la Polizia Postale abbiamo notato che il rapporto è molto ravvicinato perché di solito siamo di supporto e molti ragazzi ci chiamano raccontandoci le loro problematiche sui social e i loro casi di bullismo, quindi possiamo ritenere di avere un ottimo rapporto con i ragazzi.”


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑