Città virtuosa: la Notte dei Ricercatori a Cagliari – Euclinews

Attualità

Published on ottobre 12th, 2016 | by Euclinews

0

Città virtuosa: la Notte dei Ricercatori a Cagliari

di Francesca Puddu

Nelle giornate del 29 e 30 settembre, nell’università di Cagliari presso la cittadella di Monserrato e il Rettorato, si è svolta l’11esima edizione della Notte dei Ricercatori .

Questa iniziativa è stata promossa dall’Unione Europea e  ha avuto sin dagli esordi grande eco e riscontro, raggiungendo la partecipazione in più di 250 città del territorio dell’UE. La manifestazione, vuole divulgare il sapere scientifico, al fine della promozione della carriera del ricercatore. Durante le due giornate ci sono stati esperimenti e dimostrazioni dal vivo, mostre visite guidate, conferenze e seminari, spettacoli e concerti.

Professionisti ed esperti nelle più diverse branche scientifiche, ci hanno guidato attraverso aule e laboratori del dipartimento, tenendo conferenze e dibattiti. Gli spazi all’interno delle facoltà, ordinariamente chiusi al pubblico, sono stati aperti alle visite dei curiosi, accogliendo un pubblico molto eterogeneo. Numerose le materie e discipline trattate, dalla biologia alla chimica, dalla matematica alla fisica, senza escludere trattazioni ed eventi dedicati alle innovazioni in campo tecnologico e all’attualità. Tra gli appuntamenti più affascinanti “Dal sole alle galassie: un viaggio nello spazio e nel tempo alla scoperta dell’Universo”: seminario tenuto da ricercatori e professori dell’università di Cagliari con la proiezione in diretta delle immagini del telescopio del dipartimento di fisica, e “L’Esistenza degli Dei: come il Paradosso dei Gemelli ed il Principio Copernicano forniscono una “soluzione relativistica” al Paradosso di Fermi” tenuta dal professore Luciano Burderi.

Evento di comunicazione e dialogo, la Notte dei Ricercatori, fornisce ogni anno alla piccola realtà universitaria di Cagliari occasioni di maggiore visibilità, nonché l’opportunità di promuovere il sapere tecnico-scientifico, così necessaria alla società odierna. Questa edizione inoltre, ha visto la nascita di alcune virtuose iniziative rivolte agli studenti, quale ad esempio il concorso con premiazione del miglior cortometraggio realizzato riprendendo le attività svoltesi durante la manifestazione, (in palio 500 euro per il regista più originale).

 

 

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑